Attenzione al Registro del mercato nazionale ==> è una truffa!

Molti commercianti stanno ricevendo a mezzo posta una comunicazione da parte di un fantomatico "Registro del mercato nazionale"

-Nella lettera si parla di "rilevazione dei dati commerciali - censimento 2011 - N° registro: 2125.458348".

Il modulo allegato riporta già i dati commerciali del destinatario , magari con qualche errore inserito apposta.

La parte inferiore del modulo si prega di correggere eventuali dati diversi da quelli della "registrazione originale".  !!

Sotto , accanto alla firma , in piccolo c'è scritto che rispedendo quel modulo si acconsente alla ditta Avron s.r.o. (di Bratislava, in Slovacchia) alla pubblicazione dei propri dati su internet (uno magari legge solo fino a qui, pensando di sottoscrivere un'informativa per la privacy), come inserzione pubblicitaria per i prossimi tre anni

tale consenso, come viene specificato di seguito, costituisce ORDINE, che è IRREVOCABILE (salvo inviare lettera raccomandata entro 10 giorni dall'ordine medesimo, di cui fa fede il timbro postale - la busta di spedizione però non viene timbrata, perché il bollo è prepagato) e a pagamento (1.271,00 euro annuali, per tre anni).
Per qualsiasi controversia relativa al CONTRATTO (il modulo compilato e spedito costituisce dunque contratto) è competente il tribunale di Bratislava. Inoltre, se entro tre mesi dalla scadenza non si comunica la disdetta, con lettera raccomandata che deve pervenire a destinazione prima di tre mesi dalla scadenza, l'ordine si prolunga automaticamente di anno in anno.
Insomma , basta una firmetta per correggere i dati non conformi e ci si ritrova in tribunale!!!
Aggiornamento del 11/11/2011 :
dal sito ADUC :
"invitiamo chi inavvertitamente abbia fatto questa sottoscrizione e abbia ricevuto fattura con richiesta di pagamento, ad inviare alla Avron una diffida intimando nota di credito, in cui si fa presente di essere stati indotti alla sottoscrizione con l'inganno, facendo cioe' credere che si trattava di un rinnovo di un servizio gia' in essere e in qualche modo collegato al Censimento 2011 in atto in questi mesi in Italia. Dopo risposta negativa o non risposta, consigliamo di non pagare e di segnalare individualmente all'Autorita' garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) la pratica commerciale scorretta."
Ecco, per quanti l'hanno chiesta , una copia della lettera:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS