Ancora arresti per la diffusione di foto hard in Cina

Ricordate la faccenda delle 1300 foto porno rubate dal notebook di una star cinese e pubblicate online?

Ebbene ad Honk Kong continuano gli arresti sempre con la stessa accusa :diffusione, non autorizzata, di immagini hard di una celebrità di Hong Kong.

La polizia cinese ha tratto in arresto altre due persone accusate di aver scambiato sul web una serie di fotografie private dell'attore e cantante Edison Chen.
Ma il problema principale è che in Cina è vietata la diffusione di materiale pornografico

Pare comunque che la condanna sia solo simbolica : cinque giorni di prigione!

Con questi , sale a 13 il numero di persone arrestate per aver diffuso foto hard amatoriali dell'attore Edison Chen.

Vi ricordo che tutta la faccenda nasce quando
un tecnico dei computer, al quale Chen aveva portato il suo Pc a riparare, si sia accorto delle foto memorizzate, le abbia copiate e poi le abbia rivendute ai giornali.

Il "pacco" di foto trafugate è poi alquanto significativo : 1.300 foto che ritraggono l'idolo cinese in atteggiamenti «intimi» a letto con una dozzina di attrici e presentatrici che hanno costruito la loro carriera come ragazze «acqua e sapone» .

vedi anche :1300 foto porno rovinano una star di Hong Kong

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS