Booking.com : email di conferma a rischio phishing

Se avete già prenotato le vostre vacanze o siete in procinto di farlo, fate molta attenzione all’email di conferma.
I G Data SecurityLabs hanno scoperto una quantità massiccia di spam contenente presunte conferme di prenotazioni alberghiere avvenute su Booking.com.
L’allegato delle email contiene un pericoloso trojan bancario che prende di mira il conto online degli ignari destinatari.
“Gli autori di malware sanno che moltissime persone prenotano le proprie vacanze online in questo periodo e sono, quindi, in attesa di email di conferma per l’acquisto dei loro viaggi, voli, hotel. In questo caso, fanno leva sulla popolarità del mittente, ovvero Booking.com, per attirare gli utenti nella loro trappola e spingerli ad aprire il trojan bancario in allegato” ha dichiarato Ralf Benzmueller, Responsabile dei G Data SecurityLabs.
Non è escluso che nelle prossime settimane ci siano ulteriori campagne spam legate alle prenotazioni delle vacanze online. È preferibile che chi ha  acquistato le proprie vacanze su internet verifichi  il mittente delle email di conferma accertandosi che corrisponda, effettivamente, al fornitore da cui ha acquistato il servizio. Con altrettanta cautela è bene trattare gli eventuali  allegati in formato compresso; meglio non aprire il file e contattare il fornitore per accertarsi che sia stato effettivamente lui a inviare il materiale . Il consiglio è sempre quello di mantenere aggiornati il sistema operativo e i software in modo tale da limitare le vulnerabilità nella sicurezza”.
 b c

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS