CANONE RAI PER PC E IPHONE

La Rai ha inviato un’ingiunzione di pagamento a 5 milioni di imprese chiedendo il pagamento del canone su qualsiasi apparecchio in grado di ricevere il segnale televisivo: Pc, IPHONE , videofonini, videoregistratori, Ipad, addirittura sistemi di videosorveglianza .

Milioni di imprenditori e lavoratori autonomi stanno ricevento la richiesta di pagamento RAI in questi giorni.

Basta avere un computer per vedersi  costretti a pagare una somma che, a seconda della tipologia di impresa, va da un minimo di 200 euro fino a 6.000 euro l’anno.

La richiesta viene fatta in virtù del Regio decreto-legge 21 febbraio 1938 n. 246 
 
Ovviamente è già protesta globale:
E' stato chiesto l’intervento del Governo e del Parlamento per esonerare le aziende dal pagamento del canone tv. E' stata inviata una lettera al Presidente del Consiglio Mario Monti e al Ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera ...
 
 ma servirà ?
Diamo un'occhiato a questo Regio Decreto tuttora in vigore :
Articolo 1
Dell'abbonamento alle radioaudizioni.
Chiunque detenga uno o più apparecchi atti od adattabili alla ricezione delle radioaudizioni è obbligato al pagamento del canone di abbonamento, giusta le norme di cui al presente decreto.
La presenza di un impianto aereo atto alla captazione o trasmissione di onde elettriche o di un dispositivo idoneo a sostituire l'impianto aereo, ovvero di linee interne per il funzionamento di apparecchi radioelettrici, fa presumere la detenzione o l'utenza di un apparecchio radioricevente.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS