Ricerca sul web : prima di cliccare pensaci un attimo!

Se un hacker tenta di manipolare il tuo blog (o il tuo sito) cosa pensi possa fare?
Probabilmente egli tenterà di inserire frammenti di codice quali iframes o JavaScript .
Oppure potrebbe tentare di rubarti dati interessanti.
Ma al cosa più probabile che farà sarà sicuramente aggiungere migliaia di link nascosti nel tuo blog.

Con il termine ottimizzazione (Search Engine Optimization in inglese) si intendono tutte quelle attività finalizzate ad aumentare il volume di traffico che un sito web riceve dai motori di ricerca.
Uno di questi metodi  è detto "Black hat SEO"   e racchiude appunto tutte le tecniche illecite per ingannare i motori di ricerca.
Ma voi direte : perchè mai un hacker dovrebbe aiutare il mio blog ad avere un alto posizionamento sui motori di ricerca?
In realtà l'hacker aiuterebbe solo se stesso poichè le pagine virtuali aggiunte serviranno solo per redigere le ricerche sulle sue pagine web....
La tecnica consiste appunto  nell'aggiungere false pagine web al tuo sito come in questo esempio :
•    esex...i.it/?migliori-hotels
•    ger....o.it/?sindaco-di-milano
•    comunedi...o.it/?vincere-al-superenalotto
eccetera.
Poi con un'altra tecnica , detta Cloaking , inganna gli spider dei motori di ricerca e riesce a spingere in alto quelle false pagine.
Oltretutto i motori di ricerca danno molta importanza ai link presenti su altre pagine web (backlinks)
In tal modo, se finite su queste pagine ricercando qualcosa sul web , siete stati pescati dall'hacker !
E se cliccate su uno di quei link , facilmente poi sarete alle prese con falsi antivirus.

In questo modo l'hacker riesce a farsi pubblicità gratuita ed essa sarà tanto più grande quanto più importante è il sito hackerato !
Attenzione ai risultati ottenuti da una ricerca sul web : prima di cliccare pensaci un attimo ! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS