Mariposa Botnet è stata bloccata : Ma ci sono 13 milioni di PC infetti

Le autorità spagnole hanno arrestato tre persone ritenute responsabili di aver creato una tra le principali reti di computer infetti del mondo la Mariposa botnet  Si tratta di "netkairo,"  31 anni ; "jonyloleante," 30 anni; e "ostiator," di 25 anni. 
Si tratta di "Persone normali che hanno guadagnato un mucchio di denaro con il   cybercrime," e che hanno costruito la botnet con l'aiuto di delinquenti che hanno fatto il lavoro sporco al posto loro.
I criminali hanno usato Mariposa per le tipiche truffe informatiche : furto di   credenziali bancarie  ed attacchi DDOS (distributed denial-of-service). Hanno invece evitato accuratamente di distribuire falsi prodotti anivirus.
La Mariposa botnet ha infettato più della metà delle 1000 aziende elencate da Fortune e più di 40 tra le principali banche. 
L'individuazione dei criminali è stata resa possibile dal "Mariposa Working Group" ,  un gruppo di volontari informatici che il 23 dicembre scorso è riuscito ad individuare l'origine della botnet ed ha segnalato il tutto alla polizia spagnola.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS