Gli antivirus non riescono a tenere il passo dei nuovi virus ...



L'enorme volume e la complessità dei recenti virus ha messo il settore anti-virus sulla difensiva, dicono gli esperti, sottolineando la necessità per i consumatori di evitare di fare affidamento su un solo software anti-virus per mantenere i loro computer a casa sicuri.

Circa 5,5 milioni di programmi malware sono stati diffusi sul web l'anno scorso, secondo AV Test Labs, una società tedesca che misura la rapidità e precisione dei prodotti anti-virus di rilevare i nuovi virus.
Questo enorme volume di dati , dice AV, ha costretto le aziende anti-virus ad analizzare tra le 15000 e le 20000 varianti al giorno - più di quattro volte la media giornaliera del 2006, e almeno 15 volte quella del 2005.
Nei primi due mesi del 2008, da solo, AV Test ha trovato più di un milione di esemplari di malware diffusi on-line.

"Nel 1990 eravamo abituati vedere una manciata di nuovi virus ogni settimana", ha detto David Perry, direttore di educazione globale, per Trend Micro. "Ora, stiamo analizzando tra 2000 e 3000 nuovi virus, per ora."

Il rapido aumento di virus e altri malware ha costretto l'industria anti-virus a modificare il approccio tradizionale al problema , con la conseguenza che i prodotti per la sicurezza sul mercato oggi sono molto più potenti e sofisticati.
Ma molti osservatori dicono che, nonostante tutte i nuovi annunci eclatanti , l'industria anti-virus nel suo insieme non riesce più a tenere il passo rispetto all'incessante produzione di nuovi virus.

(www.washingtonpost.com)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS