Il furto di identità non esiste ?

Un giornalista inglese sfida i ladri digitali, sostentendo che "il furto di identità non esiste".


Jeremy Clarkson, questo il nome dello scettico suddito di Sua Maestà Britannica, sosteneva che "senza pin,password e codici di accesso cosa se ne fanno i truffatori delle coordinate del mio conto corrente online?".

Jeremy ha quindi pubblicato online le coordinate del suo conto corrente e ha fornito qualche altro indizio circa la propria identità, sfidando così pirati e truffatori assortiti.

Il risultato?

Quello più facilmente prevedibile: nel giro di qualche giorno c'è stata una operazione di bonifico automatico di 500 sterline sul conto del giornalista.

E' stato poi altrettando inefficace il tentativo di scovare il beneficiare del bonifico.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS