Criptatura del filesystem

Se qualcuno trova la vostra chiavetta USB contenete dati sensibili?

E se qualcuno vi ruba il notebook?

E se qualcuno scopre le Vs password ed entra sul Vs PC?

Ebbene , se vi preoccupate di cryptare i dati sensibili , anche se questi vengono trafugati non c'è rischio che vengano aperti.

Vi sono due modi : criptatura del singolo file e criptatura del file system. Tra le due ovviamente è più sicura la seconda ipotesi dato che non consente nemmeno di capire come è fatta la struttura delle directory , visto che non consente l'assesso all'hard disk.

Tra i programmi in circolazione il migliore forse è TrueCrypt open source mediante il quale potrete facilmente criptare le vostre partizioni già esistenti, dopodichè il vostro disco richiederà una password per essere attivato. Tale software usa l'AES-256: , un algoritmo utilizzato dallo stesso Governo degli Stati Uniti per proteggere i propri dati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS