Agli insegnanti italiani un voto negativo in informatica

Ecco il risultato di una interessante indagine , condotta da Edu-Tech su un campione di 1.000 insegnanti italiani relativamente all'uso del computer.

1) Utilizzo Privato del computer :

- solo il 18% dei docenti non usa mai il computer (.. quasi 1 su 5) mentre il 67% afferma di usarlo abitualmente; per il 15% , l'uso è saltuario.

2) Utilizzo come strumento utile per la didattica :

- Il 41% ritiene che andrebbe sfruttato di più e che è uno strumento utile per la didattica; il 19% pensa che possa tornare utile per una migliore comunicazione con i ragazzi. Ma il 7% lo considera una perdita di tempo e, addirittura , il 10% un pericolo per la serietà dell'approfondimento.



3) Introduzione del Computer nella scuola :

- il 71% ritiene utile che ogni studente ne abbia uno e il 58% vorrebbe una connessione a Internet in tutti gli istituti; è comunque ritenuta necessaria una formazione informatica dei docenti.

4) Domanda: cos'è un social network?

- il 47% dichiara di conoscere e usare i social network, il 19% confonde Facebook con Notebook ; il 57% è capace di fare l'associazione notebook=portatile e il 14% pensa che un notebook sia una sorta di registro elettronico per le note.

5) Domanda: cos'è Outlook?

- solo il 62% lo identifica correttamente come un client di posta elettronica; in molti casi si nono avute risposte quali "Outlook è un'espressione dei giovani che indica che non si è al passo coi tempi" o "la tecnologia alla base del funzionamento dei navigatori satellitari".

6) Poco più della metà, infine, sa che cosa significhi la parola download; il 20% pensa che sia un programma per ascoltare le radio sul Web (forse adatto alla musica degli hard disk, che per il 16% dei docenti è un complesso heavy metal) e l'11% ritiene che sia un'espressione usata per indicare un computer con problemi.

(zeusnews)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Facebook Twitter RSS